Tesla joins S&P 500

Tesla joins S&P 500

The company’s stock surges amid S&P 500 addition

After months of waiting, it’s finally happening – Tesla is joining the S&P 500.

Tesla’s inclusion was long-touted, but in September, the odds weren’t in the company’s favor despite meeting the mandatory criteria. The committee didn’t pick the company to be part of the index. This decision came after Tesla reported a profit for the fifth consecutive quarter, having a revenue of $8.77 billion.

The company’s current market cap is at $387 billion, being more valuable than 95% of the present index companies. Given its value, it also the largest company ever to be included in the index. Its stock quadrupled in value since its 5:1 split.

Tesla will be added before the opening bell on Monday, December 21.

Following the news, Tesla stock price jumped 13%. At the moment of writing, during pre-market trading, its stock price gained another 13%.

Sources: cnbc.com

Le informazioni contenute nel presente documento sono redatte da CAPEX.com e non costituiscono né devono essere interpretate come suggerimenti di investimento. Le informazioni di cui al presente documento costituiscono comunicazioni di marketing generali a scopo informativo e, in quanto tali, non sono state preparate nel rispetto dei requisiti di legge che promuovono le ricerche di investimento indipendenti. Inoltre, non sono soggette ad alcuna limitazione sulle transazioni condotte in anticipo rispetto alla divulgazione delle ricerche di investimento in questione.

Gli utenti / lettori non dovrebbero fare affidamento esclusivamente sulle informazioni qui presentate e dovrebbero fare le proprie ricerche / analisi anche leggendo la ricerca reale sottostante. Il contenuto è generico e non tiene conto di circostanze personali individuali, esperienza di investimento o situazione finanziaria attuale.

Pertanto, Key Way Investments Ltd non accetta alcuna responsabilità per eventuali perdite di trader a causa dell'uso e del contenuto delle informazioni presentate nel presente documento. Le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.