Notifications Bell

Lezione 5: Crollo criptovalute

Lezione 5: Crollo criptovalute

Le criptovalute possono subire crolli di prezzo perché sono soggette a volatilità. Ecco come riconoscere e gestire un crollo nelle criptovalute.

La fine del 2021 non è stata la rivoluzione delle criptovalute che tutti si aspettavano. Infatti, analizzando i grafici dei prezzi delle criptovalute, è facile vedere che la maggior parte delle criptovalute è scesa significativamente da metà novembre 2021.

Il mercato delle criptovalute sta ottenendo più interesse da parte degli investitori, specialmente dai millennial. Un sondaggio del Pew Research Center stima che il 16% degli americani ha investito o almeno usato criptovalute.

Bitcoin, la criptovaluta più importante, ha raggiunto un massimo storico nel novembre 2021, con un picco di circa 69.000 dollari. La seconda criptovaluta più grande, Ethereum, ha raggiunto un nuovo massimo storico a circa 4.890 dollari. Poiché la maggior parte delle criptovalute segue l'andamento delle due monete più popolari, l'intero mercato era alle stelle. Tuttavia, il mercato rialzista si è concluso prima del previsto, e la maggior parte delle criptovalute è crollata di oltre il 50%.

Gennaio 2022 ha registrato importanti selloff, con Bitcoin sceso a circa 34.000 dollari ed Ethereum che lo ha seguito, precipitando più del 50%, raggiungendo circa 2.200 dollari.

Cryptocurrency crash
Grafico Bitcoin Settimanale (Fonte: CAPEX Webtrader)

Secondo CoinMarketCap, la svendita ha intensificato una scivolata di due mesi nei mercati globali delle criptovalute che hanno mandato in fumo 1,4 trilioni di dollari. Dopo aver raggiunto un picco di circa 3 trilioni di dollari a novembre, il valore totale delle attività digitali era appena sopra 1,6 trilioni di dollari nel gennaio 2021.

I sostenitori accaniti di Bitcoin e altre criptovalute suggeriscono che possono trasformare la finanza. Questi sono i veri detentori. Stanno spingendo le criptovalute a spostarsi ulteriormente nell'uso tradizionale come riserva di valore o opzione di pagamento. Tuttavia, molte persone comprano e vendono criptovalute per ottenere un profitto rapido, anche se i prezzi delle criptovalute stanno scendendo.

Come usare questa guida

  • Impara a gestire i tuoi investimenti quando i prezzi delle criptovalute sono in calo
  • Apri un conto di trading per avere accesso alla nostra piattaforma
  • Sfrutta la caduta e l'aumento dei prezzi delle criptovalute con i CFD

Crollo criptovalute: perché accade?

Mentre i nuovi investitori cercano di dare un senso al mercato delle criptovalute, c'è una domanda che continua a tornare, ovvero "Perché i prezzi delle criptovalute crollano?".

Non c'è una risposta precisa a questa domanda, ma possiamo indicare alcuni dei fattori che hanno influenzato il mercato in passato.

La prima cosa che può influenzare un grande sell-off del mercato è la nuova prospettiva che gli investitori hanno sui loro portafogli di criptovalute. Quando si verificano massicci spostamenti di mercato, è probabilmente perché molti investitori hanno deciso di cambiare i loro portafogli in contemporanea. In questo caso, potrebbero rimuovere gli investimenti rischiosi dai loro portafogli. La rivalutazione della tolleranza al rischio è una spiegazione, ma potrebbe essere solo una parte della risposta.

Altri elementi che possono contribuire alla caduta delle criptovalute sono l'alta inflazione e i nuovi regolamenti imposti per sostenere l'economia. Dato che più paesi stanno iniziando a diminuire le misure di sicurezza per la pandemia, l'economia sta iniziando a riprendersi. Anche se il Bitcoin e la maggior parte delle criptovalute hanno perso circa il 50% del valore dopo il picco di novembre 2021, il BTC potrebbe raggiungere i 100.000 dollari in futuro, secondo Goldman Sachs Group.

La Federal Reserve degli Stati Uniti valuta il potenziale di una valuta digitale della banca centrale (CBDC), e ha lanciato il Money and Payments: The U.S. Dollar in the Age of Digital Transformation report. Anche se non possono fornire una risposta precisa sul futuro della moneta digitale, ne stanno fornendo i pro e i contro e sono aperti a discussioni pubbliche.

Il blackout della rete in Kazakistan è un altro motivo del calo dei prezzi delle criptovalute. Il Kazakistan è una delle principali località con una rapida crescita dell'industria mineraria di criptovalute, quindi l'arresto di internet in Kazakistan influenza il valore delle monete digitali. Rappresenta circa il 18% dei minatori di criptovalute del mondo, dato che la maggior parte si è trasferita dalla Cina dopo il divieto di estrazione di criptovalute del 2021.

Come gestire i tuoi investimenti da un crollo di criptovalute

La volatilità del mercato ha attirato molti nuovi investitori nel 2021. Come nuovo investitore, il mercato ribassista che è iniziato alla fine del 2021 potrebbe sembrare particolarmente duro se è il primo crollo del mercato delle criptovalute che sperimenti.

Tuttavia, impostare una chiara strategia di trading potrebbe aiutarti a superare un crollo del mercato delle criptovalute. Ecco alcuni consigli per superare questi tempi duri, mentre i prezzi delle criptovalute scendono.

Mantieni la calma

Dovrai mantenere la calma quando vedrai i mercati delle criptovalute muoversi più velocemente di quanto tu possa identificare le opportunità. Spesso, questi improvvisi movimenti di prezzo causano decisioni emotive, che sono il peggior tipo di decisioni per i trader. Ecco perché è importante mantenere la calma per valutare la situazione.

Durante questo periodo, potrebbe essere un'idea promettente rianalizzare il tuo portafoglio e ribadire le ragioni dietro i tuoi investimenti. La maggior parte degli investitori di criptovalute si trovano su uno dei due lati - vogliono guadagnare velocemente o credono nell'opportunità a lungo termine. Capire le tue ragioni per il trading di criptovalute potrebbe guidarti ad agire secondo le tue aspettative e obiettivi finanziari.

Compra e mantieni

Il primo consiglio che sentirai quando inizierai a investire in criptovalute è comprare a prezzi bassi e vendere a prezzi alti.

Ma scoprirai presto che non puoi prevedere il mercato. Ecco perché alcuni investitori adottano un approccio a lungo termine, dove non devono preoccuparsi delle variazioni di prezzo a breve termine.

È comunque importante comprare un progetto che si pensa abbia un vero potenziale di rendimento nei prossimi cinque o dieci anni.

Allo stesso tempo, i cali delle criptovalute possono essere un' opportunità per investire di più nel tuo progetto preferito di criptovaluta. Se stavi aspettando il momento giusto per comprare un token, che credi abbia un forte potenziale a lungo termine, allora questo potrebbe essere il momento giusto. Tuttavia, potresti essere tentato di comprare anche altri token. Ricorda che non è mai una buona idea comprare crypto che non hai studiato a fondo solo perché sono in saldo. Inoltre, dovresti impiegare solo il tuo reddito disponibile per comprare criptovalute.

Impara a gestire il rischio delle criptovalute

Gli investitori preoccupati per la loro esposizione ai rischi delle criptovalute dovrebbero ridurre la dimensione delle loro partecipazioni in cripto o addirittura chiudere quelle posizioni. Tuttavia, l'hedging può essere una buona strategia per i trader che vogliono preservare le loro partecipazioni in criptovalute, pur avendo un'esposizione neutrale.

Gli investitori di criptovalute possono fare hedging sui loro portafogli piazzando ordini nel mercato dei futures o nel mercato spot attraverso i CFD (contratti per differenza). È possibile farlo su piattaforme di trading o app di trading che forniscono accesso a un ampio mercato finanziario, tra cui criptovalute, materie prime, forex, obbligazioni, azioni e altro ancora. I CFD sono derivati flessibili, poiché non hanno una data di scadenza.

Con CAPEX, i CFD possono essere scambiati su prezzi spot e futures per le criptovalute più popolari. Il trading di CFD futures è simile al trading di futures sul mercato sottostante. Tuttavia, è possibile negoziare su aumenti o cali di prezzo senza dover accettare alcun obbligo associato ai contratti futures.

Supponiamo che tu possiedi 1 Bitcoin. Credi che la tecnologia dietro al Bitcoin abbia un potenziale a lungo termine. Allo stesso tempo, temi che la volatilità a breve termine possa influenzare la tua posizione. Decidi di coprire temporaneamente il tuo Bitcoin invece di venderlo. Apri un'operazione CFD per vendere allo scoperto Bitcoin. Potrai chiudere il tuo trade CFD una volta che non ci sarà un movimento di prezzo negativo. Il profitto dell'operazione CFD compenserà qualsiasi perdita alle tue partecipazioni in criptovalute. Se il prezzo del Bitcoin non scende, il profitto dalla tua partecipazione compenserà qualsiasi perdita sul tuo CFD legato al Bitcoin.

Come fare copertura sulle criptovalute

  • Fai ricerca. Impara a conoscere i mercati finanziari con la serie di corsi online della CAPEX Academy.
  • Impara a fare trading. Scopri come fare trading con le criptovalute
  • Metti in pratica la tua strategia di copertura sulle criptovalute. Fai trading in un ambiente privo di rischi usando un conto demo CAPEX
  • Inizia a fare hedging su Bitcoin e altre criptovalute. Puoi aprire un conto di trading dal vivo in pochi minuti con il nostro semplice formulario online

Come beneficiarsi da un crollo criptovalute

Se hai fatto il primo passo per capire le ragioni dei tuoi investimenti in criptovalute, ora puoi più facilmente cavalcare le criptovalute in caduta e in aumento. Fortunatamente, è possibile per gli investitori trarre profitto dalla caduta dei prezzi delle criptovalute utilizzando una di queste strategie di investimento in criptovalute:

Andare in corto sulle criptovalute con CFD

I trader hanno diversi strumenti di investimento per cercare di trarre profitto dal calo dei prezzi delle criptovalute, come i derivati. Se i trader si aspettano che il prezzo di una criptovaluta scenda presto, possono "andare allo scoperto" su quell'asset.

Il profitto deriva dalla differenza tra il prezzo di apertura e il prezzo di chiusura della posizione moltiplicato per la sua dimensione. Tuttavia, se il mercato si muoverà nella direzione opposta rispetto alla posizione aperta, possono verificarsi delle perdite.

Negoziare derivati sulle criptovalute significa che invece di possedere bitcoin direttamente, speculerai sul prezzo con i CFD. Di conseguenza, sarai in grado di prendere una posizione sul prezzo del bitcoin che sale "andando lungo" o che scende "andando corto".

Esempi di trading in corto su criptovalute in crollo

Supponiamo che tu voglia andare allo scoperto su Bitcoin perché credi che il suo prezzo scenderà presto.

Cryptocurrency falling
Grafico Bitcoin Spot giornaliero (Fonte: CAPEX Webtrader)

Bitcoin è scambiato a un prezzo di offerta di 35.219,15. Vuoi vendere 0,1 CFD (unità) perché credi che il prezzo del BTC scenderà. Bitcoin ha una leva 1:2 o un tasso di margine del 50%. Questo significa che devi depositare solo il 50% del valore della posizione come margine di posizione.

Il tuo margine di posizione CFD sarà di $1.760,96 (50% x (0,10 unità x $35.219,15). Tuttavia, se il prezzo si muove contro di te, è possibile perdere più del tuo margine di posizione iniziale di $11.760,96.

Risultato A: un'operazione redditizia

La tua previsione era corretta e il prezzo scende nei prossimi 2 giorni ad un prezzo bid/ask di $27.400,65/27.519,15. Decidi di chiudere la tua operazione ricomprando a 27.519,15$ (il nuovo prezzo di acquisto).

Il prezzo si è spostato di $7.700 (35.219,15 - 27.519,15) a tuo favore. Moltiplica questo per la dimensione della tua posizione (0,1 unità) per calcolare il tuo profitto, che è di 770 dollari lordi.

Supponiamo che la posizione sia stata chiusa dopo 2 giorni, la formula di calcolo dell'overnight swap sarà:

  • Overnight swap = 0,10 (unità) x $31.658,40 (prezzo medio al rollover) x 0,0549 % x 2 (giorni) = $3,47

Pertanto, il tuo profitto totale sul Bitcoin CFD è il tuo profitto lordo meno il costo del rollover.

  • $770 - $3,47 = $766,53 di profitto netto

Risultato B: un trade in perdita

Sfortunatamente, la tua previsione era sbagliata e il prezzo del Bitcoin sale nell'ora successiva ad un prezzo di vendita/acquisto di $42.918,50/42.919,15. Pensi che il prezzo continuerà a salire, quindi per limitare la tua perdita potenziale, decidi di comprare a 38.490,15$ (il nuovo prezzo di acquisto) per chiudere la posizione.

Il prezzo si è mosso di 7.700 dollari (42.919,15 - 35.219,15) contro di te. Moltiplica questo per la dimensione della tua posizione (0,10 unità) per calcolare la tua perdita, che è di $770.

Se non sei ancora pronto a negoziare CFD a prezzi spot o futures, abbiamo anche risorse educative come CAPEX Academy con corsi gratuiti su come fare trading. Inoltre, offriamo un conto demo con 50.000 dollari in fondi virtuali per costruire la tua fiducia in un ambiente privo di rischi.

Vendita allo scoperto di criptovalute e fondi legati alla blockchain

Un exchange-traded fund (ETF) di criptovalute è un fondo composto da criptovalute. Mentre la maggior parte degli ETF traccia un indice o un paniere di azioni, un ETF di criptovalute traccia il prezzo di una o più valute digitali. I Crypto ETF sono molto meno volatili dei singoli investimenti in asset digitali e offrono agli investitori un'esposizione agli asset digitali senza bisogno di una borsa di criptovalute.

Il primo ETF Bitcoin è stato lanciato nell'ottobre 2021. Il ProShares Bitcoin Strategy ETF (BITO) traccia i contratti futures sul Bitcoin ed è legato al prezzo della criptovaluta.

Cryptocurrency crash
Grafico Bitcoin Spot giornaliero (Fonte: CAPEX Webtrader)

Gli ETF Blockchain sono costituiti da azioni di società che utilizzano la tecnologia blockchain. Questo si riferisce a qualsiasi azienda pubblica che può utilizzare la blockchain per sviluppare il suo prodotto e i suoi servizi, che è sempre più applicabile in più settori, come quello bancario, la tracciabilità al dettaglio, le catene logistiche e molti altri.

I più grandi ETF blockchain in termini di patrimonio totale sono Amplify Transformational Data Sharing ETFs (BLOK), Siren ETF Trust Siren Nasdaq NexGen Economy ETFs (BLCN), First Trust Indxx Innovative Transaction & Process ETFs (LEGR), Bitwise Crypto Industry Innovators ETFs (BITQ) e Global X Blockchain ETFs (BKCH).

Come si fa con le azioni, si può andare short sugli ETF se ci si aspetta che il prezzo del Bitcoin e delle altre criptovalute scenda. Andare in corto è il contrario di andare in lungo, il che ti permette di trarre profitto se prevedi correttamente un deprezzamento del prezzo delle azioni di un fondo.

Tuttavia, tieni presente che lo shorting è un metodo di trading ad alto rischio perché i prezzi possono aumentare - teoricamente, senza limiti. È essenziale prendere delle misure per gestire il rischio.

Una volta creato un conto di trading reale con noi, avrai più di 50 CFD su ETF tra cui scegliere.

Compra al ribasso

Il mercato delle criptovalute è il mercato d'investimento più volatile che ci sia, il che significa che può andare in entrambe le direzioni. Molti trader principianti si sono entusiasmati nel 2021 dopo aver visto la maggior parte dei prezzi salire senza molte correzioni.

Tuttavia, ora che hanno visto un enorme crollo delle criptovalute, molti hanno tolto i loro soldi dalle cripto. Ma questo non vuol dire che i prezzi delle criptovalute non potrebbero salire ancora. La verità è che nessuno può prevedere cosa succederà. Ma la ricerca dei progetti e delle loro comunità può aiutarti a distinguere tra quelli degni di nuovi investitori e i progetti meno promettenti.

Se credi che un progetto abbia buone possibilità di innovare e costruire qualcosa di utile per un intero settore, comprare al ribasso è una buona strategia.

Ricordati di agire con cautela. La maggior parte delle comunità di criptovalute sta esortando i nuovi investitori a "comprare al fondo", ma non tutti sono ben intenzionati.

Poiché lo spazio delle criptovalute rimane non regolato, non si può distinguere tra chi ha buone intenzioni e chi no. Si consiglia sempre agli investitori di investire solo i soldi che possono permettersi di perdere e di condurre una due diligence.

Come riconoscere un mercato ribassiste nelle cripto

I mercati possono essere descritti come un mercato toro o orso, e questi termini si applicano ad azioni, immobili, criptovalute o altri beni. Un mercato toro è un mercato in crescita, mentre un mercato orso è un mercato in calo.

I mercati orso si riferiscono a un periodo in cui l'offerta supera la domanda, la fiducia è bassa e i prezzi delle criptovalute sono in calo. Un mercato orso delle criptovalute è una situazione in cui le principali criptovalute come il Bitcoin hanno perso almeno il 20% dai loro massimi e sono ancora in calo. Gli investitori pessimisti sono chiamati "orsi". I mercati dell'orso possono essere difficili da negoziare, specialmente per i trader principianti, perché i prezzi delle criptovalute stanno scendendo. Un mercato toro delle criptovalute, d'altra parte, è quello in cui i prezzi delle principali criptovalute stanno salendo.

Il più noto crollo delle criptovalute è stato nel dicembre 2017. Bitcoin è sceso da quasi 20.000 dollari a meno di 3.200 dollari in pochi giorni. Ma nell'aprile 2021, il BTC si è ripreso fino a quasi 65.000 dollari. Di nuovo, questa ripida tendenza al rialzo è stata seguita da un improvviso crollo a meno di 32.000 dollari nel maggio 2021.

Sebbene ogni mercato orso sia diverso, ci sono linee guida generali che puoi usare per individuare un mercato orso prima che accada.

Rallies falliti in un ambiente a basso volume

La prima fase di un crollo criptovalute include i rally che non riescono a sostenersi. Per esempio, il grafico del BTCUSD mostrerà una serie di minimi inferiori. Questa è una chiara prova che il mercato si è indebolito ed è diventato vulnerabile.

Segni di basso volume indicano che i grandi investitori non sono disposti ad entrare nel mercato.

Assenza di rimbalzi

Di solito, i mercati di criptovalute sperimentano correzioni abbastanza spesso. Tuttavia, se il mercato non è in grado di ritracciare rapidamente, di solito si tratta di un cattivo segno.

Accelerazioni al ribasso

Il mercato delle cripto inizia a scendere tra il 5-10% al giorno. Le criptovalute vedono solo piccoli guadagni di tanto in tanto. Mentre i rally sono più lenti, i movimenti verso il basso sono rapidi. Il volume aumenta durante i cali, mentre diminuisce durante i rally. Gli investitori rialzisti non venderanno in questa fase.

Le istituzioni iniziano a vendere

Gli investitori individuali di criptovalute stanno vendendo, il che costringe anche i grandi investitori e le istituzioni a ridurre le loro posizioni. Una leggera paura sta iniziando a stabilirsi. Molti investitori sono ostinati e si rifiutano di ridurre le loro partecipazioni. Si sono impegnati a rimanere fedeli alle loro convinzioni.

Cattive notizie

I tweet e le notizie positive non sono così popolari durante un mercato rialzista. Quando i prezzi delle criptovalute crollano, gli investitori sono presi dal panico. I tori più determinati manterranno le loro posizioni nelle criptovalute mentre segretamente digrignano i denti. Gli investitori sono incoraggiati a pensare a lungo termine, e a ricordare che i mercati ribassisti alla fine terminano.

I tori si nascondono

La maggior parte degli investitori in criptovalute sparisce durante questa fase, poiché il mercato ribassista è confermato. Tutte le reti finanziarie e di social media diffondono le cattive notizie. La volatilità aumenta e i cali a due cifre sono comuni. Il mercato è attualmente in calo di almeno il 30%.

Crollo finale

I tori si arrendono a questo punto. Gli investitori guardano i loro portafogli di criptovalute e si rendono conto che non torneranno presto in possesso dello stesso capitale. Quindi, vendono in preda al panico. Il volume è tre volte più alto del normale. Il mercato delle criptovalute è pronto ad esplodere. C'è una valanga di vendite, e molti investitori sono ora in calo di almeno il 50%.

Le margin call sono ignorate dagli investitori, il che aumenta la pressione di vendita mentre i broker liquidano i conti degli investitori. Molti investitori esprimono la loro intenzione di non investire mai più nel mercato delle criptovalute. Nel giro di pochi giorni, sono stati persi anni di guadagni. Le formule di diversificazione possono far crollare molte criptovalute apparentemente sicure.

Anche se nessun mercato ribassista segue esattamente questo schema, è uno scenario comune. Anche se nessuno può dire quando un crollo di criptovalute inizia o finisce, è possibile cercare indicatori e indizi che ti aiuteranno a decidere quando uscire o rientrare. I mercati orso sono prevedibili tanto quanto i mercati toro.

Come fare trading su un crollo criptovalute

È notoriamente difficile prevedere quando i mercati orso finiranno e quando verrà raggiunto il prezzo minimo. Il rimbalzo è spesso un processo lento e imprevedibile che può anche essere influenzato da fattori esterni come la crescita economica, la psicologia degli investitori, le notizie dal mondo o gli eventi attuali.

Tuttavia, i mercati ribassisti possono anche presentare delle opportunità. Se la tua strategia d'investimento è a lungo termine, comprare in un mercato ribassista potrebbe ripagare quando il ciclo si inverte. Gli investitori che hanno piani a più breve termine potrebbero anche trarre profitto da picchi di prezzo temporanei e correzioni.

Per gli investitori più esperti, andare allo scoperto è una strategia che scommette sulla possibilità che il prezzo di un asset scenda. Un'altra strategia che gli investitori di criptovalute usano è il cost-averaging. Questo significa che investiresti un importo fisso (diciamo 50 dollari) ogni settimana o mese, indipendentemente dal fatto che l'asset sia in aumento o in diminuzione di prezzo. Questo diffonde il tuo rischio e ti permette di investire durante i mercati toro e orso.

Queste strategie di trading dovrebbero essere usate solo da trader esperti. Questo perché questo tipo di commercio ha il potenziale di portare enormi guadagni, ma può anche far perdere al trader più dell'investimento iniziale. Si consiglia ai trader di usare ordini stop-loss, per ridurre i rischi e perdite che non possono permettersi.

Gli strumenti di trading derivati sono estremamente utili per i trader che cercano di ottenere un profitto durante un mercato al ribasso. Anche se comprare e detenere criptovalute è un buon investimento per le criptovalute che si prevede saliranno di prezzo in futuro, i CFD permettono ai trader di speculare sia sui mercati in crescita che su quelli in calo. Inoltre, quando si fa trading con i CFD, non è necessario depositare l'intero importo per aprire una posizione. I trader devono solo depositare il margine specifico per ogni cripto CFD. Questo rende anche più facile la copertura delle tue operazioni con le criptovalute.

Gli investitori che scelgono di scambiare cripto CFD con un broker autorizzato come CAPEX ottengono:

  • Maggiore liquidità. I prezzi degli asset provengono da più piattaforme, il che ci aiuta a migliorare la liquidità. Di conseguenza, gli scambi vengono eseguiti rapidamente e a costi inferiori.
  • Trading in lungo o in corto. Quando si acquistano criptovalute, si tratta di un acquisto anticipato, e il commercio può essere redditizio solo se il valore sale. Tuttavia, quando si scambiano CFD, gli investitori possono anche approfittare del calo dei prezzi delle criptovalute.
  • Esposizione con leva. Il trading di CFD può essere fatto con leva - puoi aprire una posizione con un margine pari solo a una frazione dell'intero valore dell'operazione. Questo significa che puoi ottenere una grande esposizione ai mercati delle criptovalute tenendo solo una piccola quantità di capitale. La leva può aumentare i profitti, ma anche le perdite.
  • Apertura del conto più veloce. Non avrai bisogno di accedere direttamente alle borse. Puoi accedere rapidamente al mercato sottostante dal tuo conto. Aprire un nuovo conto è facile e veloce, e non è necessario creare complicati conti di scambio di criptovalute. Questo ti permetterà di essere operativo molto più velocemente. Infatti, potresti fare trading in meno di cinque minuti, con il nostro semplice modulo di domanda e la verifica istantanea online.

Le informazioni contenute nel presente documento sono redatte da CAPEX.com e non costituiscono né devono essere interpretate come suggerimenti di investimento. Le informazioni di cui al presente documento costituiscono comunicazioni di marketing generali a scopo informativo e, in quanto tali, non sono state preparate nel rispetto dei requisiti di legge che promuovono le ricerche di investimento indipendenti. Inoltre, non sono soggette ad alcuna limitazione sulle transazioni condotte in anticipo rispetto alla divulgazione delle ricerche di investimento in questione.

Gli utenti / lettori non dovrebbero fare affidamento esclusivamente sulle informazioni qui presentate e dovrebbero fare le proprie ricerche / analisi anche leggendo la ricerca reale sottostante. Il contenuto è generico e non tiene conto di circostanze personali individuali, esperienza di investimento o situazione finanziaria attuale.

Pertanto, Key Way Investments Ltd non accetta alcuna responsabilità per eventuali perdite di trader a causa dell'uso e del contenuto delle informazioni presentate nel presente documento. Le prestazioni passate e le previsioni non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.
Condividi quest'articolo