Notifications Bell

Azioni Juve – Scopri come comprare azioni Juventus in Borsa

Azioni Juve – Scopri come comprare azioni Juventus in Borsa

La Juventus è forse la squadra italiana più popolare all’estero. Conosci già i suoi titoli? Se vuoi scoprire di più leggi questo articolo su come comprare azioni Juventus.

Crollo Azioni Juventus – ultime novità

Il titolo della Juventus Football Club è sceso del 40% alla Borsa di Milano sulla scia di un presunto scandalo di frode.

Le autorità italiane venerdì hanno fatto irruzione negli uffici del club per raccogliere documenti relativi ai conti del periodo 2019-21 nell'ambito di un'indagine sul presidente del club Andrea Agnelli, il vicepresidente Pavel Nedved e l'ex direttore sportivo Fabio Paratici, tra gli altri, per accuse di frode contabile nei trasferimenti dei giocatori causando il crollo delle azioni juve.

Il valore delle azioni del club alla Borsa di Milano è sceso a 0,4 euro dopo l'ultimo fine settimana di novembre, quando la notizia improvvisa ha sorpreso il mercato.

La Juventus ha avuto un inizio di stagione relativamente povero e si trova all'ottavo posto in Serie A.

capex juventus partner
Fonte: Profilo Facebook Juventus FC

Guarda il video: Juventus - CAPEX & Juventus | #ChaseYourGoals | Facebook

Azioni Juventus: un po’ di storia

La Juventus Football Club, meglio nota come Juventus è una società calcistica italiana con sede nella città di Torino.

Fondata nel 1897 da un gruppo di studenti liceali locali, la Juventus è il secondo club calcistico professionistico per anzianità tra quelli tuttora attivi nel Paese. Partecipa alla Serie A, il massimo campionato italiano, a cui ha preso parte stabilmente sin dall'esordio nel 1900, eccezione fatta per la stagione 2006-2007. Dopo aver esordito in divisa rosanero, ai primi del Novecento adottò l'odierna tenuta di gioco bianconera.

Il legame con la famiglia Agnelli, che dura in modo quasi ininterrotto dal 1923, è il primo e più duraturo sodalizio imprenditoriale-sportivo in Italia; attraverso un peculiare modello gestionale instaurato nel frattempo, quella bianconera divenne una delle prime società sportive italiane a raggiungere uno status professionistico affermandosi a livello nazionale dal decennio successivo e in ambito internazionale dalla metà degli anni 1970.

Azioni Juventus: una società quotata

Le azioni Juventus rappresentano un'unità di proprietà di Juventus F.C. e sono uno degli strumenti finanziari più popolari al mondo. Le azioni Juventus salgono e scendono di valore a seconda di come la società si sta comportando in un dato momento. Dei guadagni superiori alle aspettative faranno salire i prezzi delle azioni Juventus, mentre dei profitti più scarsi ne faranno scendere i prezzi. Tuttavia, ci sono numerose ragioni per cui il prezzo delle azioni di una società potrebbe cambiare.

Le persone negoziano con azioni Juventus perché, proprio come altri mercati finanziari, possono essere un'opportunità per investire denaro. Ad un livello base, si può prendere una posizione sulle azioni Juve per ottenere un'esposizione alla crescita economica. Se una certa economia è in buona forma, si potrebbe scoprire che anche le aziende che operano in quello specifico ramo economico o industria cresceranno. 

Quotata alla Borsa Italiana dal 2001, la Juventus è una società per azioni posizionata pressoché stabilmente, dalla seconda metà degli anni 1990, tra i primi dieci club calcistici su scala mondiale in ambito finanziario per fatturato, valore borsistico e profitti.

Le azioni Juventus si resero pubbliche nel Dicembre 2001 ad un prezzo di €3,70 per azione. Al giorno d’oggi il titolo è quotato €0,42 ma bisogna tenere conto del fatto che in questi 20 anni sono state realizzate ampliazioni di capitale che hanno leggermente diluito il prezzo ma la differenza sostanziale del prezzo ci indica una chiarissima tendenza al ribasso.

Al momento è in corso un’ulteriore ampliazione di capitale di 400 milioni, approvata dalla CONSOB e strategicamente organizzata per far fronte alle sfide causate dalla pandemia e dalle misure restrittive conseguenti degli ultimi due anni.

Le azioni Juventus sono scambiate alla borsa di Milano nel segmento EURONEXT MILAN con il ticker JUVE.

Se tutto questo ti fa desiderare di partecipare alla quotazione della Juventus, ecco tutto quello che devi sapere per vendere o comprare azioni Juventus e investire in JUVE. 

Come comprare azioni Juventus:

Capire come comprare azioni non è così complicato come sembra, ma dovrai fare qualche ricerca - e imparare le basi - prima di fare il tuo primo investimento.

  1. Impara la differenza tra investire e fare trading
  2. Esamina la performance e le prospettive della Juventus nel 2022
  3. Calcola i rischi e le spese
  4. Accedi alla piattaforma di trading e realizza i tuoi trade
  5. Rimani aggiornato con le ultime notizie e indiscrezioni sulla Juve

1. Impara la differenza tra investire e fare trading

Si possono scegliere due opzioni per comprare azioni online. In primo luogo, è possibile acquistare azioni di società sulle borse dove sono quotate. Per esempio, è possibile vendrere o comprare azioni Juve alla Borsa di Milano, in modo da possedere una quota della società (investitore). In alternativa, si possono comprare azioni Juventus senza possedere il titolo vero e proprio, ma solo speculando sul prezzo dell'attività sottostante (trader).

Investire e fare trading sono termini simili che alcune persone a volte usano in modo intercambiabile - ma ci sono differenze significative di cui dovresti essere a conoscenza.

Come Investire in azioni Juventus

Gli investitori comprano azioni Juve sperando che il prezzo salga e che possano successivamente venderle ottenendo un profitto, attenendosi al principio di base del comprare ad un prezzo basso e vendere ad un prezzo alto. Gli investitori assumono posizioni per un periodo più lungo, cercando di trarre profitto dai cambiamenti del prezzo delle azioni e dai pagamenti dei dividendi.

Questo significa che potrebbero aver bisogno di più capitale iniziale per iniziare rispetto al trading, ma le perdite si limiterebbero a questo capitale iniziale. Detto questo, gli investitori dovrebbero essere consapevoli che potrebbero ottenere un ritorno inferiore a quanto investito inizialmente.

Gli investitori intenzionati a comprare azioni Juve aspirano a:

  • Ottenere un profitto dall'aumento del prezzo delle azioni Juventus
  • Ricevere un reddito dai dividendi nel caso in cui la società li paghi
  • Beneficiarsi degli effetti del compounding (interesse composto)

Quest'ultimo punto richiede agli investitori di mantenere le proprie azioni per un lungo periodo. Ecco perché a volte capita di sentire la frase "nei mercati il tempo è meglio del tempismo" quando si parla di investimenti azionari.

>> Scopri come investire in azioni

La Juventus (o qualsiasi altro titolo azionario) è un investimento potenzialmente volatile. È possibile limitare il rischio diversificando i propri investimenti.

Un fondo indicizzato è un tipo di fondo comune o un fondo quotato in borsa (ETF) con un portfolio costruito per eguagliare o seguire i componenti di un indice del mercato finanziario, come ad esempio l'indice Standard & Poor's 500 (S&P 500). Un fondo comune indicizzato fornisce un'ampia esposizione al mercato, basse spese di gestione e un turnover ridotto. Questi fondi seguono il loro indice di riferimento indipendentemente dallo stato dei mercati.

Gli exchange-traded fund (ETF) dedicati al settore sportivo o calcistico forniscono un'esposizione alla performance delle società all'interno dell'industria globale. 

Quest’estate Standard Ethics, l’agenzia di rating indipendente sulla sostenibilità, con sede a Londra, ha pubblicato ufficialmente lo SE European Football Index. I componenti dell’Indice saranno 10 delle maggiori società europee di calcio attualmente quotate. Nei prossimi mesi saranno selezionati alcuni club presenti nei mercati borsistici: tra i candidati italiani ci sono la Juventus e i due club romani Lazio e Roma.

 Trading con CFD su azioni Juventus

A differenza degli investitori, i trader cercano di capitalizzare i loro guadagni nel breve termine speculando sul prezzo delle azioni. Anziché investire sui titoli azionari, i trader speculano sul loro valore e possono speculare sia sul loro aumento andando in lungo (BUY), così come sul loro calo andando in corto (SELL).

Fare trading con azioni Juve significa speculare sui movimenti di prezzo di un'azione con derivati come i CFD. In altre parole, comprare azioni Juve senza assumerne la proprietà diretta.

La leva finanziaria è disponibile quando si utilizzano questi prodotti, consentendo un'esposizione completa al mercato in cambio di un deposito iniziale - noto come margine – necessario per aprire la posizione.

Per esempio, un trader che volesse acquistare 1000 CFD su azioni Juventus a 0,41 euro per azione, avrebbe bisogno solo di 81 euro in capitale di trading, permettendo così di lasciare i restanti 324 euro disponibili per altri trade. 

Tuttavia, bisogna tenere presente che la leva finanziaria può aumentare sia i profitti che le perdite, in quanto si basa sull'intera esposizione dell'operazione e non solo sul requisito di margine necessario per aprirla. Questo significa che le perdite, così come i profitti, potrebbero superare di gran lunga il margine iniziale.

Con i CFD si può comprare (andare in lungo) se si pensa che il prezzo delle azioni Juve salirà, o si può vendere (andare in corto) se si pensa che il prezzo delle azioni Juve scenderà.

Andare in lungo nei CFD su Azioni Juventus

Juventus F.C. ha un prezzo di vendita di 0,40 euro e un prezzo di acquisto di 0,41. 

Prevedi che il prezzo delle azioni della società salirà, quindi compri 2000 CFD su azioni Juve a €0,41. Questo equivale a comprare 2000 azioni Juventus. 

Poiché nel trading di CFD è possibile utilizzare la leva finanziaria, non è necessario investire l'intero valore delle azioni Juve. Avrai solo bisogno di coprire il margine, che è calcolato moltiplicando la tua esposizione con il fattore di margine per il contratto che stai negoziando. 

Quindi, se la Juventus ha un fattore di margine del 20%, il tuo margine sarà il 20% dell'esposizione totale del tuo trade (2000 CFD azionari x €0,41 = €820), cioè 164 euro.

Se la tua previsione è corretta:

Il prezzo delle azioni sale e decidi di chiudere la tua posizione quando raggiunge 0,45€, con un prezzo di acquisto di di 0,46 euro e un prezzo di vendita di 0,45 euro.

Inverti il tuo trade per chiudere una posizione, quindi vendi i tuoi 2000 CFD per €0,45. 

Per calcolare il tuo profitto, dovrai moltiplicare la differenza tra il prezzo di chiusura e il prezzo di apertura della tua posizione per la sua dimensione. 0,45 – 0,41 = €0,04, che moltiplichi per 2000 CFD per ottenere un profitto di 80 euro.

Se la tua previsione è incorretta:

Il prezzo delle sue azioni scende e decidi di limitare le perdite e di vendere i tuoi 2000 CFD a 0,41 euro. 

La tua posizione si è mossa di €0,01 contro di te, il che significa che hai accumulato una perdita di €20.

Andare in corto nei CFD su Azioni Juve

Andare in corto con i derivati può essere un modo efficace per proteggere i tuoi investimenti contro i movimenti di prezzo al ribasso nel tuo portafoglio di investimenti senza leva finanziaria. Inoltre, può essere un modo per generare profitti dalle azioni che stanno perdendo valore. Quando si va in corto però, le perdite potenziali sono teoricamente illimitate, perché non c'è limite all'aumento del prezzo delle azioni di una società.

Ecco un esempio:

Supponiamo che le azioni Juve siano attualmente scambiate con un prezzo di vendita di €0,41, e tu prevedi che il prezzo scenderà. Quindi, decidi di aprire una posizione short su 10000 CFD su azioni Juventus. Una settimana dopo, il prezzo di acquisto raggiunge 0,37 euro, e tu chiudi la tua posizione. Questo significa che avrai ottenuto 400 euro di profitto ([0,41 – 0,37] x 10000 = €400), esclusi i costi aggiuntivi. 

Se il prezzo sale, si registrerà una perdita. Per esempio, se le azioni Juventus salissero a un prezzo di 0,42 dollari, accumuleresti invece una perdita di 100 dollari, esclusi i costi aggiuntivi. 

La maggior parte delle vendite allo scoperto avviene su azioni, ma è possibile andare in corto su molti altri mercati finanziari, tra cui forex, criptovalute, obbligazioni, ETF, materie prime e indici.

Puoi fare pratica con il tuo trading in un conto demo o puoi aprire un conto reale se sei pronto a operare nel mercato.

Se apri un conto di trading con CAPEX, potrai:

  • Comprare (andare in lungo) o vendere (andare in corto) Juventus e altre  2,000 azioni internazionali per speculare sull’andamento del loro prezzo.
  • Prendi una posizione in uno dei nostri ETF per ottenere un'esposizione a un paniere di azioni di un intero paese, indice o settore che potrebbe essere in aumento o in calo di prezzo.
  • Fai trading con una serie di indici globali : S&P 500, il famoso indice tecnologico NASDAQ 100, il Dow Jones Industrial Average (Wall Street) e il DAX (Germany 30) per andare in lungo o in corto sull'andamento di un'intera economia con un solo trade.
  • Usa QuantX, il creatore intelligente di portfolio che ti aiuta a coprire i settori più popolari e investire solo nei titoli più performanti.

>> Apri un conto

2. Esamina la performance e le prospettive della Juventus nel 2022  

Prima di comprare azioni Juve - o qualsiasi altra azione (vedi la nostra guida su come comprare azioni) - è consigliabile fare qualche ricerca sui dati finanziari, le prestazioni e le prospettive dell'azienda. Il modo più semplice per iniziare è attraverso i rapporti annuali e le relazioni trimestrali di una società. Le aziende pubbliche come TSLA sono tenute a pubblicare informazioni dettagliate sulla loro salute finanziaria.

Puoi trovarli sul sito delle relazioni con gli investitori di Juventus F.C. o cercando nel database della Securities and Exchange Commission (SEC).

Puoi anche rivolgerti agli esperti per conoscere la loro opinione. Le società di brokeraggio rilasciano spesso commenti sulle principali azioni e industrie, e valutatori terzi come Trading Central forniscono analisi tecniche e fondamentali complete.

Quando combinerai i dati finanziari con la visione degli esperti, sarai in grado di decidere quanto del tuo denaro destinare in azioni Juve.

Previsioni Azioni Juventus – Analisi Fondamentale

Prima di fare il pieno di azioni Juve cerca di investigare in profondità dove stai riponendo il tuo denaro. Ricorda che quando decidi di comprare azioni juventus, state acquistando una piccola parte di un'azienda reale:

Juventus Football Club S.p.A. è uno dei principali club calcistici del mondo e può contare in Italia su un bacino potenziale di circa 12 milioni di tifosi.

Lo stato patrimoniale, il conto economico, la concorrenza e il management di Juventus F.C. (tutti spiegati nella nostra guida su come ricercare azioni) ti aiuteranno a valutare l'azienda.

Puoi accedere a ricerche, valutazioni degli analisti e altre informazioni chiave sulla Juventus tramite il tuo conto di trading o un sito web di informazioni finanziarie. Se ti convince quello che vedi, il tuo prossimo passo sarà quello di considerare se la Juve si adatta al tuo attuale portafoglio di investimenti.

- La capitalizzazione di mercato della Juventus è di 950 milioni di euro

- Il movimento al rialzo della Juventus è di -5.4% in 1 anno

- L'utile per azione (EPS) è sceso di 0,16 nel 2021, aumentando la perdita per azione subita nel 2020 (-0,076€)

Juventus è attualmente non redditizia e non è previsto che diventi redditizia nei prossimi 3 anni.

- 2021 Ricavi: 480,7m€ (in calo del 15% rispetto all'esercizio 2020).

- 2021 Perdita netta: €209.9m (perdita ampliata del 134% dall'FY 2020).

Negli ultimi 3 anni, in media, gli utili per azione sono scesi del 49% all'anno, ma il prezzo delle azioni della società è sceso solo del 22% all'anno, il che significa che non è sceso tanto gravemente quanto gli utili.

Il rapporto prezzo/utili (PER) è di 33,5. Gli analisti hanno fissato il fair value del titolo Juve intorno a 0,60 euro. Il fair value secondo la valutazione è di circa 239$.

*Ultimo aggiornamento: novembre 2021. Fonte: Yahoo Finance. 

Previsioni Azioni Juventus – Analisi tecnica del grafico

grafico azioni juventus

L’analisi tecnica studia i grafici dei prezzi per cercare di prevederne il movimento. Le due variabili principali per l'analisi tecnica sono i time frame considerati e gli indicatori tecnici che un trader sceglie di utilizzare.

Per fare trading utilizzando il grafico dei prezzi Juventus, è possibile utilizzare gli strumenti disponibili su una vasta gamma di piattaforme di trading, come la nostra piattaforma di WebTrader e le applicazioni mobili, WebTrader e MetaTrader 5.

La nostra piattaforma WebTrader, per esempio, offre 6 tipi di grafici (compreso il famoso grafico a candele giapponesi) per aiutarti ad analizzare l'andamento dei prezzi su diversi orizzonti temporali. Ti permette anche di negoziare istantaneamente, direttamente dai grafici. Sarai in grado di aprire, chiudere e modificare le posizioni in un paio di clic.

I grafici di trading presentano sempre pattern distinti che l'analista tecnico può utilizzare per interpretare il comportamento di acquirenti e venditori. Questi modelli grafici possono dare ai trader un'indicazione di come potrebbe muoversi il mercato in futuro. Come noterai quando guardi un grafico, il mercato di norma si muove in una direzione generale o tendenza. Ci sono tre tipi di tendenze di mercato: tendenze al rialzo, tendenze al ribasso e tendenze laterali.

Tecnicamente, il prezzo delle azioni è in una forte tendenza al ribasso, e comprare azioni Juve è come cercare di prendere un coltello che cade.

Il triangolo discendente è stato risolto al ribasso, il che significa che il prezzo dovrebbe scendere fino a 0,35 euro all' altezza del pattern (0,35). Il filtro è stato il presunto scandalo di frode dettagliato nell'introduzione.

Per gli appassionati che cercano di comprare azioni Juve nel 2022, si consiglia di aspettare un massimo al rialzo sul grafico settimanale.

Azioni Juventus: comprare o vendere?

È consigliabile cercare azioni che si trovino nell'area di supporto principale a lungo termine. Se volessi comprare azioni Juve dovresti farlo a prezzi relativamente economici (rispetto ai valori storici), e non a prezzi costosi. Inoltre, è bene avere un piano di uscita per uscire con un'operazione redditizia. Definisci bene come uscire e perché. Se abbiamo usato il supporto per entrare nel trade, si può considerare l'uscita appena al di sotto di un livello di resistenza a lungo termine.

Se compri sul supporto e pianifichi di uscire appena sotto la resistenza, il potenziale di rialzo dovrebbe superare il rischio di ribasso di un rapporto di almeno 2:1 o addirittura 3:1. Ciò significa che se decidi di comprare azioni Juventus a 0,40 dollari, dovresti essere in grado di uscire tranquillamente dal trade a 0,35 dollari o più in alto. Nel peggiore dei casi, si perderanno 0,05 centesimi per azione, ma in base al grafico storico è abbastanza probabile un rialzo di 20 centesimi per azione o più. Questo è noto come il rapporto rischio/ricompensa, un indicatore chiave quando si decide se comprare azioni o no.

Con CAPEX WebTrader, è possibile eseguire un'analisi approfondita dei grafici con 90 indicatori (tra cui media mobile, MACD, RSI e Bollinger Bands). La piattaforma supporta anche un'attività di trading interattivo con strumenti di ricerca di alto livello che ti aiutano a interpretare i dati di mercato.

3. Calcola i rischi e le spese

Il trading può essere considerato più rischioso dell'investimento classico a causa della leva finanziaria. Ma anche investire comporta dei rischi - e non c'è garanzia che i tuoi investimenti accrescano il tuo capita e quindi potresti ricevere meno di quanto hai investito inizialmente.

Prima di decidere di fare trading con azioni, dovresti adottare una serie di precauzioni per la gestione del rischio. In CAPEX Academy disponiamo di corsi che ti guidano attraverso la gestione del rischio per mitigare la tua esposizione al rischio nei mercati finanziari.

>> Scopri di più in CAPEX Academy

I nostri costi e le commissioni per il trading variano a seconda del prodotto che si sceglie per aprire una posizione.

Condizioni di Trading per CFD su Azioni Juventus (JUVE)

SPREAD PER UNITÀ

0.001 pips

LEVA

1:5

ROLLOVER - IN LUNGO

-0.0069 %

ROLLOVER - IN CORTO

-0.0069 %

MARGINE INIZIALE

20.0000 %

MARGINE DI MANTENIMENTO

10.0000 %

  • Lo spread rappresenta la differenza tra il prezzo ASK e il prezzo BID.
  • Il Future Rollover consiste nella differenza di prezzo tra il contratto in scadenza e il nuovo contratto oltre allo spread del CFD.
  • Lo swap è l'importo accreditato o addebitato su un conto dove le posizioni sono mantenute durante la notte.
  • La commissione di inattività rappresenta l'importo mensile dedotto se non viene registrata alcuna attività per 12 mesi su un conto.

Per ulteriori informazioni, si prega di fare riferimento alle nostre FAQ (domande frequenti) e ai Costi e Commissioni.

4. Accedi alla piattaforma di trading e realizza i tuoi trade

Comprare CFD su azioni Juventus con CAPEX Webtrader è facile e intuitivo. Aprire un conto di trading online è semplice come aprire un conto bancario. Ecco i passi da seguire:

Apri un conto o Accedi

Per prima cosa, crea un conto o accedi su capex.com. Per aprire un conto, clicca sul pulsante "Registrati" e completa con i tuoi dati.

Una volta effettuato l'accesso alla piattaforma, è necessario completare il processo di registrazione per operare con denaro reale. Clicca su "Completa la registrazione e inizia con il trading".

apri un conto in capex
Come aprire un conto con CAPEX

Per accedere clicca su "Login" nel sito di Capex.

accedi in capex.com
Come accedere in CAPEX

Deposita fondi nel tuo conto

Per fare trading con un conto reale, è necessario depositare dei fondi. Questo si può fare direttamente dalla piattaforma, cliccando sul pulsante "Deposita fondi":

deposita in capex.com
Come depositare fondi in Capex

Inoltre, è possibile fare trading su un conto demo senza rischi con un saldo di € 50.000, che è ideale per conoscere la piattaforma e testare le strategie di trading.

CAPEX offre diversi metodi di pagamento: carte di debito, carte di credito, bonifico bancario, Skrill, e altro ancora.

Si prega di notare che CAPEX non addebita alcuna spesa o commissione per il deposito di fondi.

Cerca le azioni Juventus

Per visualizzare il prezzo e il grafico in tempo reale delle azioni JUVE sulla piattaforma di trading puoi cliccare sull'icona "Cerca" situata nel pannello di sinistra o cliccando su "Azioni" e poi selezionare lo strumento, in questo caso, JUVE.

azioni juventus capex.com
Come cercare azioni Juventus in CAPEX WebTrader


Usa indicatori e modelli per analizzare il grafico

Clicca sull'icona degli indicatori e seleziona i tuoi preferiti. Sono disponibili indicatori di tendenza, oscillatori, volatilità e supporto/resistenza. Per sapere quanti indicatori utilizzare e come combinarli, consulta la sezione Indicatori tecnici in CAPEX Academy.

juventus azioni
Come aggiungere indicatori tecnici al grafico dei prezzi Juventus


Realizza un ordine di acquisto in Azioni Juve

Per comprare azioni Juve CFD, clicca sul pulsante "Compra" e apparirà una finestra per configurare l'ordine di acquisto:

comprare azioni juve
Come comprare azioni Juve CFD con CAPEX

Dovrai inserire il numero di azioni Juve da acquistare ed è possibile impostare uno Stop Loss per limitare la perdita potenziale, e/o un Take Profit per chiudere una posizione redditizia una volta che le azioni raggiungano un prezzo specifico. Questi ordini possono essere configurati in base al prezzo, ai pip, al valore cash o percentuale.

Per procedere all'acquisto, clicca su "Realizza ordine".

Ma il trading con JUVE non finisce qui. Vorrai controllare il prossimo passo per assicurarti di investire il tuo denaro nel miglior modo possibile.

Perché fare trading Juve con CAPEX?

  • Tecnologia avanzata al centro: Sia che si preferisca il WebTrader accessibile via web e mobile o che si preferisca la popolarissima MetaTrader 5, ci assicuriamo che gli investitori sfruttino efficacemente le velocità di esecuzione degli scambi, i complessi strumenti di gestione degli ordini e del rischio, le opzioni grafiche avanzate, i potenti strumenti di ricerca in collaborazione con piattaforme molto apprezzate come Trading Central o TipRanks.
  • Trading su margine: Grazie al trading su margine (fino a 5:1 per le azioni individuali), CAPEX consente di accedere al mercato azionario con l'aiuto dei CFD.
  • Differenze del Trading: Quando si fa trading con i CFD Juventus, non si acquista il titolo stesso, il che significa che non si è legati ad esso. Si specula solo sull'aumento o la diminuzione del prezzo delle azioni Juve. Il trading online con i CFD non è diverso dal trading tradizionale in termini di strategie. Un investitore CFD può andare in corto o in lungo, impostare stop loss, take profit, e applicare scenari di trading allineati ai propri obiettivi.
  • Analisi di trading a tutto tondo: La piattaforma per browser permette ai trader di modellare le proprie analisi e previsioni di mercato con eleganti indicatori tecnici. CAPEX fornisce aggiornamenti di mercato dal vivo e vari formati di grafici, disponibili su desktop, iOS e Android.
  • Focus sulla sicurezza: capex.com è gestito da Key Way Investments Ltd ed è autorizzato e regolato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) (licenza n. 292/16).
  • Partnership globali: CAPEX è orgogliosa di essere lo Sponsor Ufficiale della Juventus, una delle società di calcio più prestigiose al mondo che occupa un posto speciale nel cuore del popolo italiano, con una forte tradizione e una comunità appassionata.

5. Rimani aggiornato con le ultime notizie e indiscrezioni sulla Juventus

Scopri le ultime notizie su Juventus F.C. per aiutarti nelle tue decisioni di trading e di investimento.

Storia Juventus F.C.

Juventus Football Club è una società per azioni (S.p.A.) dal 27 giugno 1967 ed è quotata alla Borsa Italiana dal 3 dicembre 2001. Al 31 dicembre 2015, EXOR N.V., la holding della famiglia Agnelli (società del Gruppo Giovanni Agnelli e C.S.a.p.a), il 5,0 per cento a Lindsell Train Ltd., e il 31,2 per cento ad altri azionisti possedevano il 63,8 per cento dei titoli della Juventus. Il 2% di Exor S.p.A. è sceso al 60,0% il 5 luglio 2016, dopo che Lindsell Train Ltd. ha aumentato il suo investimento al 10%. Raffles Family Office, un multi-family office con sede a Hong Kong, è stato ufficialmente confermato come Regional Partner di Juventus in Asia per i prossimi tre anni il 14 settembre 2020.

La Juventus è uno dei soli tre club italiani quotati alla Borsa Italiana, insieme a Lazio e Roma. Ha anche una quotazione secondaria al London Stock Exchange, che è la borsa sorella della Borsaç Italiana. La Juventus è stata anche l'unica società di calcio del paese a far parte dello STAR (Segmento Titoli con Alti Requisiti), uno dei segmenti di mercato più importanti al mondo; tuttavia, a causa dei deludenti risultati finanziari del 2011, la Juventus è stata costretta a passare al mercato MTA.

Campi di Vinovo S.p.A. possedeva il sito di allenamento del club, che era posseduto al 71,3% dalla Juventus Football Club S.p.A. Il club ha acquistato i terreni dalla controllata nel 2003, e la controllata è stata sciolta più tardi nello stesso anno. Da allora non c'è più stata una filiale per la Juventus.

Il club ha sviluppato un sistema di gestione della sicurezza per il personale e gli atleti secondo le norme mondiali OHSAS 18001:2007, così come un sistema di gestione della sicurezza nel settore medico secondo le risoluzioni internazionali ISO 9001:2000, a partire dal 1 luglio 2008. La società è membro fondatore della European Club Association (ECA), nata in seguito allo scioglimento del G-14, associazione internazionale dei più importanti club europei, di cui anche la Juventus era membro fondatore.

La Juventus è la nona squadra di calcio che guadagna di più al mondo, secondo la Deloitte Football Money League, uno studio pubblicato dai consulenti Deloitte Touche Tohmatsu il 17 gennaio 2014, con un reddito stimato di 272,4 milioni di euro, il maggiore per un club italiano. Il club è anche la seconda società di calcio più ricca d'Italia, posizionandosi al decimo posto nella lista di Forbes delle società di calcio di maggior valore al mondo, con un valore stimato di 850 milioni di dollari (654 milioni di euro).

Il 28 giugno 2007 la Juventus si è ricapitalizzata, aumentando il capitale sociale di 104.807.731,60 euro]. -927.569 euro (2006-07), -20.787.469 euro (2007-08), un utile netto di 6.582.489 euro (2008-09) e una perdita netta di 10.967.944 euro (2009-10) sono le perdite nette totali della squadra dal 2006 al 2010. A seguito di una perdita netta non verificata di 43.411.481 euro nei primi nove mesi della stagione 2010-11, il consiglio di amministrazione ha indicato che un aumento di capitale di 120 milioni di euro sarebbe stato proposto all'assemblea straordinaria degli azionisti in ottobre. La perdita netta per la stagione 2010-11 è stata di 95.414.019 euro. La Juventus ha continuato a riprendersi dalle recenti perdite nette nella stagione 2012-13, ricevendo 65,3 milioni di euro come maggior pagamento nell'assegnazione dei ricavi della Champions League dell'UEFA per la stagione 2012-13.

Nonostante l'eliminazione ai quarti di finale, la Juventus ha vinto la maggior parte del premio in denaro grazie alla generosità del mercato televisivo nazionale italiano e a una divisione dei ricavi con il Milan, l'unica altra squadra italiana a raggiungere la fase finale della competizione. L'esercizio 2013-14 si è chiuso con una perdita di 6,7 milioni di euro, ma il primo risultato operativo positivo dal 2006. Questo ha continuato il trend di notevole miglioramento del risultato netto. L'utile netto ha raggiunto i 2,3 milioni di euro nella stagione 2014-15, grazie ai buoni successi sportivi (quarto titolo consecutivo di Serie A, decimo trofeo di Coppa Italia e apparizione in finale di Champions League). Il 2014-15 ha registrato un utile di 9 milioni di euro dopo un deficit di 6,7 milioni di euro l'anno precedente, ed è stato il primo utile in sei anni dal 2008-09. Mentre il famoso quotidiano sportivo rosa italiano, La Gazzetta dello Sport, ha pubblicato la sua lista annuale degli stipendi della Serie A, un titolo spiccava sul resto, indicando che il costo totale della Juve è aumentato. Ci sono nove giocatori sul libro paga della Vecchia Signora che guadagnano 6 milioni di euro o più a stagione, rispetto ai soli tre del resto del campionato. La loro incapacità di vendere giocatori durante la precedente finestra di trasferimento ha portato a un aumento della loro spesa complessiva per gli stipendi. In estate, la Juventus ha cercato e fallito nel vendere Paulo Dybala, Sami Khedira, Gonzalo Higuain e Mario Mandzukic, giocatori i cui stipendi ammontano a 26,8 milioni di euro a stagione.

Fonti: wikipedia, britannica

Ultime notizie sulla Juventus:

Capex diventa partner ufficiale Juventus

Capex annuncia l’inizio di una sponsorizzazione con Juventus F.C

trading azioni juventus

Trading Azioni con CAPEX

Le informazioni contenute nel presente documento sono redatte da CAPEX.com e non costituiscono né devono essere interpretate come suggerimenti di investimento. Le informazioni di cui al presente documento costituiscono comunicazioni di marketing generali a scopo informativo e, in quanto tali, non sono state preparate nel rispetto dei requisiti di legge che promuovono le ricerche di investimento indipendenti. Inoltre, non sono soggette ad alcuna limitazione sulle transazioni condotte in anticipo rispetto alla divulgazione delle ricerche di investimento in questione.

Gli utenti / lettori non dovrebbero fare affidamento esclusivamente sulle informazioni qui presentate e dovrebbero fare le proprie ricerche / analisi anche leggendo la ricerca reale sottostante. Il contenuto è generico e non tiene conto di circostanze personali individuali, esperienza di investimento o situazione finanziaria attuale.

Pertanto, Key Way Investments Ltd non accetta alcuna responsabilità per eventuali perdite di trader a causa dell'uso e del contenuto delle informazioni presentate nel presente documento. Le prestazioni passate e le previsioni non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.