Notifications Bell

Lezione 2: Day Trading

Lezione 2: Day Trading

Scopri le strategie di day trading, le metodologie, gli indicatori e alcuni consigli che possono rivelarsi utili per principianti del trading intraday.

Come per qualsiasi nuova carriera, c'è molto da imparare quando si inizia a fare day trading. Non solo dovrai decidere cosa scambiare e di quanto capitale avrai bisogno per iniziare come day trader, ma dovrai scegliere il software adatto, determinare quando scambiare, quali strategie usare e, naturalmente, come gestire il rischio.

Ecco una guida al day trading per migliorare le tue conoscenze prima di iniziare il tuo viaggio.

Come usare questa guida al Day Trading:

Che cos'è il day trading?

Il day trading è uno stile di trading popolare in cui un individuo compra e vende uno strumento finanziario nell'arco di tempo di una singola giornata con l'intenzione di trarre profitto dai movimenti di prezzo intraday.

Il day trading consiste nello speculare su dove il prezzo di una coppia di valute, azioni, indici o criptovalute si sta dirigendo prima della chiusura della giornata. Ciò significa che tutte le posizioni vengono chiuse prima del rollover o della campana di chiusura. Questo metodo si distingue da quello degli swing trader che mantengono posizioni da giorni a settimane e dai trader a lungo termine che tipicamente utilizzano strategie di investimento buy-and-hold.

Storicamente, il trading intraday era un'attività esclusiva delle grandi società finanziarie, delle banche e degli speculatori professionisti, con molti day trader che lavoravano in banche d'investimento o come specialisti in società di investimento azionario e di gestione di fondi. Tuttavia, con l'avvento del trading retail e a leva, il day trading è diventato sempre più accessibile, e molti privati sono ora day trader.

Pro del Trading Intraday

Nonostante la difficoltà, ci sono alcuni benefici evidenti nel day trading come professione. Per citarne solo alcuni:

  • Nessun capo - Tu sei il tuo capo. Non dovrai più assecondare i bisogni di capi esigenti e irragionevoli. Puoi lavorare esattamente come vuoi tu.
  • Programma - Stabilisci il tuo orario di lavoro. Nel mondo di oggi, c'è sempre un mercato aperto. Quindi, puoi scegliere quando vuoi lavorare e per quanto tempo, adattandoti ad altri impegni. Se vuoi una vacanza di quattro settimane, non c'è nessun dipartimento delle risorse umane da affrontare prima.
  • Spese generali - Niente più biglietti del treno costosi per andare al lavoro. Niente più costi di benzina e parcheggio. Niente più abiti costosi. Hai semplicemente bisogno di un computer, una connessione internet e un po' di capitale per iniziare.
  • Comodità - Mentre tutti gli altri stanno stirando la camicia per il giorno successivo, tu puoi infilarti dei vestiti comodi e iniziare il tuo viaggio di 15 metri verso la tua scrivania, con una tazza di caffè. Niente più uffici soffocanti o colleghi che distraggono con cui avere a che fare. Si lavora dalla comodità della propria casa.

Contro del Day Trading

Nonostante le ovvie attrattive, si possono trovare alcuni lati negativi nel day trading. I più importanti sono:

  • Stile di vita solitario - I tuoi colleghi possono averti fatto impazzire a volte, ma ogni tanto è rassicurante avere delle persone intorno. Il day trading può risultare solitario. Se non ti piace stare da solo, pensaci due volte.
  • Reddito - Poiché i day trader tipicamente subiscono perdite finanziarie nei loro primi mesi di trading, e molti di loro non arrivano mai a realizzare profitti, si dovrebbero rischiare solo i soldi che ci si può permettere di perdere. Non avrai un reddito stabile su cui contare. Potresti fare 300 dollari un giorno e poi perderne 250 o più il giorno successivo.
  • Progressione di carriera - L'unica cosa che può migliorare sono i tuoi incassi. Potresti anche trovare difficile rientrare nel mondo del lavoro. Alcuni forum di day trading hanno suggerito che alla fine sarai meno assumibile.
  • La battaglia contro i bot - Algoritmi, sistemi automatici e bot stanno prendendo il sopravvento sul mercato. Ora sono responsabili di un enorme 60% di tutto il volume del mercato. Anche se ci sarà sempre un posto per gli umani nel mercato, dovrai trovare nuovi modi per adattarti ed evolvere se vuoi mantenere un vantaggio.

Fai attenzione ai "consigli a caldo" e ai "consigli degli esperti" dalle newsletter e dai siti web che si occupano di day trading e ricorda che i seminari educativi e le lezioni sul day trading potrebbero non essere obiettivi.

Mercati per fare Day Trading

Tutti i mercati offrono opportunità di trading. Pertanto, spesso si tratta di capire di quanto capitale hai bisogno per iniziare. Non cercare di padroneggiare tutti i mercati in una volta. Questo dividerà la tua attenzione e potrebbe richiedere più tempo per imparare a fare day trading. Scegli un mercato e pochi strumenti in modo da poter concentrare il tuo apprendimento. Una volta che hai imparato a fare day trading in un mercato, è più facile adattarsi per conoscere altri mercati. Quindi, sii paziente.

Potresti già avere in mente un mercato, ma ecco brevemente il contesto. Dipende da ciò che ti piace, ma anche da ciò che ti puoi permettere.

  • Mercato Forex. Il mercato dei cambi, dove si scambiano valute come l'euro e il dollaro americano (EUR/USD), richiede il capitale minore. Puoi iniziare a fare trading sul forex con soli 100 dollari, anche se è consigliabile iniziare con più soldi per una corretta gestione del rischio e del denaro.
  • Mercato Futures. Anche il trading di futures può richiedere un piccolo capitale per iniziare. C'è inoltre un vasto assortimento di futures disponibili per il trading. Questi sono spesso basati su materie prime o indici come il petrolio greggio, l'oro, il bitcoin o i movimenti dell'S&P 500.
  • Mercato azionario. Il trading azionario offre opportunità diverse rispetto alla tradizionale strategia di investimento " buy and hold". Speculare sui prezzi delle azioni e degli ETF (Exchange Traded Fund) tramite CFD (contratti per differenze) significa che i trader possono trarre profitto anche dai prezzi in calo. Il margine o leva finanziaria riduce anche il capitale richiesto per aprire una posizione. Quindi, è possibile prendere una posizione sull'ultimo comunicato stampa, sull'annuncio di un prodotto o su un rapporto finanziario - così come sugli indicatori tecnici. Tuttavia, la leva può aumentare non solo i profitti ma anche le perdite.
  • Mercato delle criptovalute. Le due più popolari attualmente sono Bitcoin ed Ethereum, alcuni degli asset finanziari più caldi del momento. Il trading di criptovalute ruota intorno alla speculazione sul loro prezzo, piuttosto che sul possesso delle monete effettive. Per questo motivo, i broker che offrono forex e CFD possono essere una soluzione alternativa per i principianti.

Creando un conto di trading CFD con CAPEX, potrai:

  • Scambiare oltre 2.000 azioni internazionali per speculare sull'aumento o la diminuzione del loro prezzo.
  • Negoziare una serie di indici globali per andare lungo o corto sulla performance di una grande fetta dell'economia con una singola operazione.
  • Prendere una posizione sulla nostra gamma di ETF per ottenere un'esposizione a un paniere di azioni di un intero paese, indice o settore che potrebbe essere in aumento o in diminuzione di prezzo.
  • Speculare sui prezzi dell'energia, dei cereali e dei metalli.
  • Accedere alle criptovalute più calde del mondo
  • Scambiare le aziende più potenti del mondo in semplici portafogli predefiniti basati su industrie e tendenze specifiche.

Strategie di Trading Intraday

È importante per i trader intraday familiarizzare con diverse strategie di trading. Le strategie tipiche di day trading coinvolgono qualche forma di analisi tecnica, analisi fondamentale o una combinazione delle due. I day trader useranno questa analisi per decidere quando comprare e vendere coppie di valute, azioni, criptovalute e materie prime.

Può succedere che sia necessaria più di una strategia per il day trading. Poiché le condizioni di mercato variano giorno per giorno, i trader dovrebbero essere preparati ad adattare la loro strategia, ad esempio durante i periodi di alta liquidità del mercato.

Quando dovrai scegliere il tuo strumento finanziario, dovrai prendere in considerazione tre fattori.

  • La liquidità permette di entrare e uscire da un'azione o da una coppia di valute rapidamente. Più liquidità significa più capacità di comprare e vendere con meno slippage e spread più ridotti.
  • La volatilità rappresenta la misura in cui il prezzo di un'attività fluttuerà in un dato giorno. Più volatilità significa più profitto potenziale, ma anche più rischio di perdita di capitale.
  • Il volume di trading è il numero di scambi di un'attività in un giorno, che indica quanta domanda c'è per un asset. Un volume di trading più alto significa che c'è più interesse per quell'asset.

Decidere quando entrare e uscire da una posizione è una parte chiave del day trading. Dovrai considerare più strategie per decidere quando chiudere una posizione per individuare quella più adatta a te.

  • Trading di notizie. Notizie positive o negative su un paese o un'azienda possono creare un'alta volatilità nel mercato, che può portare ad alti profitti e perdite. Se usi questa strategia, venderai allo scoperto quando le notizie sono cattive e comprerai quando sono buone. Una volta che si è più esperti, si può essere in grado di anticipare gli annunci globali ed economici e, per esempio, vendere prima che vengano annunciate notizie negative.
  • Gap Trading. Fare trading sul gap significa che i trader identificano i gap tra i prezzi di apertura e di chiusura su un grafico di trading dove c'è stata un'azione volatile e possono usare questo per elaborare una strategia di trading appropriata. Dovranno poi calcolare i potenziali punti di entrata e di uscita per le loro operazioni. I trader spesso usano strategie basate sugli eventi quando c'è un gap di mercato, in quanto possono prevedere ma non garantire ciò che accadrà dopo. Ci sono anche diverse classificazioni di gap, in quanto non tutti rappresentano lo stesso modello di prezzo o tendenza su un grafico di prezzo. Questi possono essere suddivisi nei seguenti: Breakaway gaps, Common gaps, Continuation gaps, Exhaustion gaps.
  • Range trading: a volte indicato come channel trading, è una strategia di day trading che inizia con una comprensione della storia recente dei prezzi di un dato titolo. Un trader ispezionerà i modelli del grafico per identificare i tipici massimi e minimi durante il giorno, tenendo d'occhio la differenza tra questi punti. Per esempio, se il prezzo di un titolo è salito da un prezzo di supporto o sceso da un prezzo di resistenza, allora un trader potrebbe scegliere di comprare o vendere in base alla sua percezione della direzione del mercato. Questo è noto come 'trading in un range', dove ogni volta che il prezzo colpisce un massimo, scende di nuovo al minimo, e viceversa.
  • Trading contrario: L'idea alla base del contrarian trading è che nessuno strumento finanziario salirà di prezzo per sempre, e allo stesso modo, nessuno strumento scenderà di prezzo per sempre. Il trader che usa questa strategia cerca di scambiare asset che sono saliti di prezzo prima di venderli o preferisce comprare asset class che sono scese. L'idea è quella di comprare a buon mercato o vendere a caro prezzo - o comprare beni che sono sottovalutati e vendere beni che sono sopravvalutati. I trader che utilizzano questa strategia devono essere veloci nell'individuare la fine di un trend per aprire una posizione al punto di entrata ottimale. Questa strategia va contro la tendenza e a volte può rivelarsi controproducente per i trader. Il trading contrarian favorisce coloro che conoscono a fondo un mercato e quindi sanno quando scommettere contro di esso.
  • Trend following: Si tratta di osservare i grafici a lungo termine per identificare una tendenza. Una volta stabilita la tendenza generale, i day trader passano ad un grafico con un timeframe più breve per individuare le tendenze minori che si presentano nel corso della giornata in brevi periodi per cercare di trarre vantaggio dalle fluttuazioni di prezzo a breve termine. Ci sono una varietà di strategie popolari che i trader intraday amano usare, come lo scalping, e c'è anche una strategia separata di trend following intraday.
  • Breakout trading: Questa è una strategia comune per il day trading, che comporta anche l'attesa di grandi movimenti del mercato. Questi grandi movimenti possono essere causati da fattori come i cambiamenti nei dati economici di un paese. Possono accadere inaspettatamente o dopo annunci economici previsti. Con il breakout trading, un trader aspetterebbe che i prezzi rompano i livelli significativi di supporto e resistenza, indicando l'inizio di una tendenza. Il trader aprirebbe quindi una posizione nella direzione in cui ci si aspetta che i prezzi si muovano. Identificare e negoziare i breakout può essere una strategia efficiente per coloro che si tengono aggiornati sulle notizie economiche e politiche.

Mentre fai pratica nella tua piattaforma demo, sperimenta queste diverse strategie. Scoprirai quella che funziona meglio sia per il tuo stile di trading che per la tua tolleranza al rischio. Molti day trader usano una combinazione di queste strategie, a seconda del comportamento del mercato e del tipo di asset in cui investono.

Utilizzando la nostra piattaforma pluripremiata, i trader possono implementare strategie di day trading con i CFD, che è un modo di speculare sul movimento dei prezzi delle attività sottostanti. I CFD consentono ai trader di acquistare o vendere un certo numero di unità di uno strumento, a seconda della direzione del prezzo.

Puoi operare con i CFD aprendo un conto con noi. È importante comprendere i rischi del trading con i derivati, come riconoscere che una posizione di trading può comportare un guadagno tanto quanto una perdita che si può verificare se uno scambio non va nel modo previsto.

Uno strumento di analisi tecnica particolarmente utile sulla nostra piattaforma è la funzione di creare linee di tendenza e canali, ritracciamenti di Fibonacci, punti pivot e altri livelli di supporto e resistenza. I trader possono approfittare di grafici personalizzabili e strumenti di disegno per evidenziare l'azione dei prezzi e la direzione generale di una tendenza, che può essere applicata a più time frame del grafico. Queste caratteristiche permettono ai trader di portare la qualità delle loro analisi a un livello ancora più alto.

Come gestire il rischio nel Day Trading

Prima di proseguire, devi sapere come controllare il rischio. I day trader dovrebbero controllare il rischio in due modi: il rischio di trading e il rischio giornaliero.

Rischio di trading

Il rischio di trading rappresenta quanto si è disposti a rischiare su ogni trade. Idealmente, si dovrebbe rischiare l'1% o meno del proprio capitale su ogni operazione. Questo si concretizza scegliendo un punto di entrata e poi impostando uno stop loss, che ti farà uscire dal trade se inizia ad andare troppo contro di te.

Il rischio è anche influenzato da quanto grande è la posizione assunta, quindi impara a calcolare la giusta dimensione della posizione per il forex, le azioni o i futures. Considerando la dimensione della tua posizione, il prezzo di entrata e il prezzo di stop-loss, nessun singolo trade dovrebbe esporti ad una perdita di capitale superiore all'1%.

Rischio giornaliero

Proprio come non vuoi che un singolo trade causi molti danni al tuo conto (da qui la regola dell'1%), non vuoi nemmeno che una giornata possa rovinare la tua settimana o il tuo mese. Pertanto, stabilisci un limite di perdita giornaliera. Una possibilità è quella di fissarlo al 3% del capitale. Se stai rischiando l'1% o meno su ogni trade, dovresti perdere tre trade o più (senza nessun trade vincente) per perdere il 3%. Con una buona strategia, questo non dovrebbe accadere molto spesso. Una volta raggiunto il tuo limite giornaliero, smetti di fare trading per quel giorno.

Quando sarai regolarmente profittevole, fissa il tuo limite di perdita giornaliera pari al giorno medio di vincita. Per esempio, se di solito guadagni 500 dollari nei giorni vincenti, allora ti è permesso di perdere 500 dollari nei giorni di perdita. Se perdi più di questo, smetti di fare trading. La logica è mantenere le perdite giornaliere contenute in modo che la perdita possa essere facilmente recuperata da una tipica giornata vincente.

Requisiti del Trading Intraday

Ci sono due categorie di day trader: quelli che lavorano per conto proprio e quelli che lavorano per istituzioni più grandi.

La maggior parte dei day trader che fanno trading per vivere lavorano per grandi operatori come gli hedge fund e i proprietary trading desk di banche e istituzioni finanziarie. Questi trader hanno un vantaggio perché hanno accesso a risorse come linee dirette con le controparti, un trading desk, quantità sostanziali di capitale e software analitici costosi (tra gli altri vantaggi). Questi trader sono tipicamente alla ricerca di facili profitti che possono trarre da opportunità di arbitraggio ed eventi di cronaca; queste risorse permettono loro di capitalizzare su queste operazioni giornaliere meno rischiose prima che i trader privati possano reagire.

I trader privati spesso gestiscono il denaro di altre persone o semplicemente fanno trading con il proprio.

Il day trading richiede l'accesso ad alcuni dei più complessi servizi e strumenti finanziari sul mercato. I trader intraday tipicamente necessitano di:

  • Virtual Private Server: Un VPS Forex è una macchina virtuale che opera in modo indipendente, proprio come un vero computer. Grazie alla protezione e alla versatilità che offre, un VPS è specificamente configurato secondo le tue esigenze ed è particolarmente vantaggioso per i day trader del Forex. È permanentemente collegato a Internet, il che facilita il processo di esecuzione e contribuisce a un ambiente di trading più sicuro e stabile, migliorando il tempo di esecuzione e abbassando il rischio di slippage.
  • Molteplici fonti di notizie. Le notizie forniscono la maggior parte delle opportunità da cui i trader giornalieri capitalizzano, quindi è imperativo essere i primi a sapere quando succede qualcosa di significativo. La tipica sala di trading ha accesso a parecchie testate leader, una copertura costante da parte delle organizzazioni di notizie e un software che analizza costantemente il sentimento del mercato, le valutazioni e il consenso dei migliori analisti e l'attività dei grandi giocatori.
  • Riconoscimento automatico dei pattern: Questo significa che il programma di trading identifica modelli grafici come doppi top e bottom, consolidamenti a triangolo, testa e spalle, pivot point e altri livelli chiave di supporto e resistenza o indicatori tecnici più complessi come i modelli di Elliott Wave.
  • Backtesting: Questo permette ai trader di guardare a come una certa strategia di trading avrebbe funzionato in passato per prevedere più accuratamente come funzionerà in futuro. Tieni presente che le prestazioni passate non sono sempre indicative dei risultati futuri.
    Integrazione con i broker: Alcune di queste applicazioni si interfacciano anche direttamente con il broker, il che permette l'esecuzione istantanea e persino automatica degli scambi. Questo è utile per eliminare le emozioni dal trading e migliorare i tempi di esecuzione.

Combinati, questi strumenti forniscono ai trader un vantaggio rispetto al resto del mercato. È facile capire perché, senza di essi, così tanti trader inesperti perdono denaro. Inoltre, altri elementi che influenzano il potenziale di guadagno di un day trader sono il mercato in cui operano, quanto capitale hanno e quanto tempo sono disposti a dedicarvi.

Con CAPEX, i day trader godono di strumenti integrati (rating giornaliero degli analisti, sentimento del mercato, attività degli hedge fund e molti altri) e di uno strumento di analisi leader di mercato alimentato da Trading Central. Oltre al pattern recognition brevettato che monitora i mercati 24/7, un'altra caratteristica chiave è "Instrument Intraday" che indica se si prevede che uno strumento rimanga rialzista o ribassista durante la giornata. Questa caratteristica avanzata è utile per i trader quando modellano le loro strategie e decisioni di trading intraday.

Consigli per i Day Trader

Dopo aver capito su cosa farai trading e aver predisposto i tuoi strumenti, è il momento di iniziare a fare pratica, pianificare e sviluppare una strategia di trading. Di seguito ci sono alcuni consigli per aiutarti a iniziare e a gestire il rischio che deriva dal day trading.

Inizia in piccolo

Quando inizi a fare day trading per la prima volta, parti con piccole quantità di denaro che puoi permetterti di perdere. Per esempio, potresti voler iniziare con $100 o $10.000, a seconda del tipo di conto di trading che hai scelto.

Molti trader intraday perdono soldi quando iniziano, quindi non vorrai rischiare di perdere soldi che ti servono per pagare le tue spese di base. Può anche essere stressante e portare a decisioni sbagliate se vedi sparire i soldi che non puoi permetterti di perdere. Iniziando in piccolo, limiti le tue perdite e rendi meno probabile la possibilità di fare trading incautamente in risposta a queste perdite.

Usa gli ordini limite

Un ordine limite ti permette di impostare un prezzo specifico per l'acquisto o la vendita. Un ordine limite di acquisto sarà eseguito al prezzo limite o inferiore, mentre un ordine limite di vendita sarà eseguito al prezzo limite o superiore.

Tu imposti l'ordine attraverso la tua piattaforma. Quando lo strumento raggiunge il prezzo che hai impostato, l'operazione viene eseguita o parzialmente eseguita automaticamente. Questo può impedirti di subire perdite elevate.

Non reagire emotivamente

Può essere facile diventare emotivi e reagire sconsideratamente a notizie buone o cattive quando si fa day trading. Ma questo può portare a prendere decisioni poco sagge. Invece, attieniti alla tua strategia quando decidi di comprare o vendere. Nel trading intraday le decisioni logiche sono più redditizie di quelle emotive.

Cronometra correttamente i tuoi scambi

Come day trader, non è necessario fare trading tutto il giorno. Troverai più consistenza facendo trading solo due o tre ore al giorno. Le ore su cui vorrai concentrarti dipenderanno da cosa stai negoziando.

Mentre alcuni trader giornalieri fanno trading per un'intera sessione regolare, la maggior parte fa trading solo per una parte del giorno. Fare trading solo per due o tre ore al giorno è abbastanza comune tra i day trader. Ecco le ore su cui vorrai concentrarti:

  • Il mercato forex scambia 24 ore al giorno durante la settimana. La coppia EUR/USD è la coppia più popolare per il forex day trading. Questa coppia di valute registra tipicamente maggiori volumi di trading quando i mercati di Londra sono aperti. E l'orario del mercato forex dalle 8:0 a.m. alle 12:00 pm EST produce tipicamente i maggiori movimenti di prezzo perché sia il mercato di Londra che quello di New York sono aperti.
  • Per le azioni, il momento migliore per il day trading è la prima o le prime due ore dopo l'apertura dei mercati azionari, e l'ultima ora prima della chiusura. Questo è il momento più volatile della giornata, che offre i maggiori movimenti di prezzo. Alcuni movimenti considerevoli si verificano anche durante l'ultima ora del giorno. Se vuoi fare trading solo per un'ora o due, fai trading nella sessione del mattino.
  • Per il day trading di futures, il momento intorno all'apertura è un orario eccitante per il day trading. I futures attivi vedono una certa attività di trading tutto il giorno, quindi le buone opportunità di day trading iniziano in genere un po' prima rispetto al mercato azionario. I mercati dei futures hanno chiusure ufficiali in vari momenti a seconda della materia prima, ma l'ultima ora di negoziazione offre tipicamente movimenti considerevoli da capitalizzare.

Consulta un calendario economico

Come day trader, il calendario economico è uno dei tuoi migliori amici. Ci passerai solo un minuto al giorno (o anche meno), ma quel minuto - ogni giorno - è cruciale se vuoi evitare il rischio causato dai dati/rilasci di notizie ad alto impatto. Gli eventi segnati in rosso sono quelli di cui devi essere consapevole. La volatilità intorno all'evento è tipica e prevista, indipendentemente dal fatto che i dati escano sopra, sotto o in linea con le aspettative del mercato.

Controlla il tuo calendario economico ogni mattina prima di iniziare a fare trading e annota gli orari delle principali uscite di dati.

Che tu faccia trading su forex, futures o azioni, c'è un calendario economico per te. I trader di forex e opzioni possono usare il calendario economico di CAPEX.com. Se fai trading di azioni e opzioni su azioni, controlla il calendario degli utili USA. I guadagni hanno un impatto significativo sul prezzo, proprio come i dati economici.

Pratica la tua strategia

Indipendentemente dal mercato in cui operi, usa un conto demo per praticare le tue strategie di day trading. Questo ti permetterà di fare pratica tutto il giorno, se vuoi, in un ambiente privo di rischi. Non ci sono due giorni uguali sui mercati, quindi ci vuole pratica per essere in grado di vedere le configurazioni di trading ed essere in grado di eseguire le operazioni senza esitazione. Fai pratica per almeno tre mesi e arriva al punto in cui puoi applicare costantemente una strategia prima di passare al trading dal vivo.

La maggior parte dei trader nota un deterioramento delle prestazioni quando passano dal demo trading al live trading.

Il trading demo ti permette di fare pratica e scoprire se la tua strategia è buona. Non può imitare il mercato reale. Inoltre non crea l'agitazione emotiva che molti trader affrontano quando mettono in gioco il denaro reale.

Pertanto, se noti che il tuo trading non sta andando molto bene quando inizi a fare trading dal vivo (rispetto alla demo), sappi che questo è naturale. Attieniti alla tua strategia, evita di fare trading emotivamente, e alla fine vedrai la tua performance migliorare.

Dovresti iniziare a fare Day Trading?

Come menzionato sopra, il day trading come carriera può essere difficile e abbastanza impegnativa.

  1. In primo luogo, è necessario entrare con una certa conoscenza del mondo del trading e avere un'idea della propria tolleranza al rischio, del capitale e degli obiettivi.
  2. Il day trading è anche una carriera che richiede molto tempo. Se vuoi perfezionare le tue strategie - dopo aver fatto pratica, ovviamente - dovrai dedicargli molto tempo. Non è qualcosa che puoi fare part-time o ogni volta che ne hai voglia. Dovrai impegnarti a fondo.
  3. Se decidi che il brivido del trading è giusto per te, ricordati di iniziare in piccolo. Concentrati su alcuni indici azionari e sulle principali coppie di valute piuttosto che entrare nel mercato a capofitto e consumarti. Andare a tutto gas complicherà solo la tua strategia di trading e può comportare grandi perdite.
  4. Infine, rimani calmo e cerca di tenere le emozioni fuori dai tuoi scambi. Più riesci a farlo, più sarai in grado di attenerti al tuo piano. Mantenere la testa a posto ti permette di rimanere concentrato, continuando sulla strada che hai scelto di percorrere.

Se si seguono queste linee guida, è possibile che tu sia diretto verso una carriera redditizia nel day trading.

FAQ

Quanto guadagnano i day trader?

"Il 90% perde denaro". Siamo ancora più pessimisti (o realisti) quando diciamo: "Solo l'1% dei trader intraday fa davvero soldi". Diciamo che è a causa del social mood. In parole povere, per definizione, se stai comprando, qualcun altro deve vendere; questa è la parte sociale.

Il day trading è illegale?

Anche se il day trading non è né illegale né immorale, può essere altamente rischioso. La maggior parte degli investitori individuali non hanno il patrimonio, il tempo o il temperamento per fare soldi e sostenere le perdite impreviste che il day trading può portare.

Si può vivere di day trading?

È possibile fare day trading per vivere? La prima cosa da sapere è che sì, guadagnarsi da vivere con il day trading è un percorso perfettamente praticabile, ma non è necessariamente più facile o meno faticoso di un normale lavoro diurno. I vantaggi sono che sei il tuo capo e puoi pianificare le tue ore di lavoro come vuoi.

Quanto si può guadagnare come day trader?

Il day trading non è un modo per arricchirsi rapidamente, ma può essere redditizio se lo prendi sul serio. Quanto denaro si può guadagnare come day trader varia ampiamente perché si basa su tanti fattori, tra cui:

  • La tua esperienza
  • Quanto sei disciplinato nella tua strategia di trading
  • Quanto sei bravo a limitare le perdite
  • La quantità di denaro con cui inizi a fare trading

Si può fare day trading con 100 dollari?

La risposta sintetica è sì. La risposta più completa è che dipende dalla tecnica che intendi utilizzare e dal broker che vuoi usare.

Tecnicamente, puoi fare trading con un capitale iniziale di soli 100$ se il tuo broker lo permette. Tuttavia, non avrai mai successo se la tua strategia non è stata calcolata correttamente. Per questo motivo, dovresti sostenere l'idea di fare trading con soli 100$ attraverso una ricerca dettagliata, un calcolo accurato dei tuoi risultati strategici e regole severe di gestione del rischio.

Si può iniziare il day trading con 500 dollari?

Iniziare con $500 fornirà una maggiore flessibilità di trading e una migliore gestione del rischio e del denaro rispetto a iniziare con $100. Se vuoi iniziare il day trading con 500 dollari, puoi farlo sul mercato dei cambi, anche conosciuto come mercato forex.

Sul mercato forex si scambiano valute come l'euro e il dollaro americano (EUR/USD). Puoi aprire un conto qui con soli 100 dollari, ma si consiglia di iniziare con un po' di più. Se inizi con 500 dollari e vuoi vedere cosa succede, questo è un buon posto per iniziare.

Il day trading è come il gioco d'azzardo?

Il day trading comporta il rischio di perdere denaro. Non importa quanto sia valida la tua strategia o quanto tu abbia fatto pratica, le oscillazioni inaspettate del mercato possono farti perdere grandi quantità di denaro. Per questo motivo, quando sei agli inizi, può essere utile pensare al day trading un po' come al gioco d'azzardo. Non usare soldi che non puoi permetterti di perdere.

Infatti, la maggior parte delle persone che entrano nel day trading finiscono per perdere soldi. Non comprendono i rischi, non passano abbastanza tempo a fare pratica e non hanno una strategia abbastanza solida per gestire gli alti e bassi del mercato.

Le informazioni contenute nel presente documento sono redatte da CAPEX.com e non costituiscono né devono essere interpretate come suggerimenti di investimento. Le informazioni di cui al presente documento costituiscono comunicazioni di marketing generali a scopo informativo e, in quanto tali, non sono state preparate nel rispetto dei requisiti di legge che promuovono le ricerche di investimento indipendenti. Inoltre, non sono soggette ad alcuna limitazione sulle transazioni condotte in anticipo rispetto alla divulgazione delle ricerche di investimento in questione.

Gli utenti / lettori non dovrebbero fare affidamento esclusivamente sulle informazioni qui presentate e dovrebbero fare le proprie ricerche / analisi anche leggendo la ricerca reale sottostante. Il contenuto è generico e non tiene conto di circostanze personali individuali, esperienza di investimento o situazione finanziaria attuale.

Pertanto, Key Way Investments Ltd non accetta alcuna responsabilità per eventuali perdite di trader a causa dell'uso e del contenuto delle informazioni presentate nel presente documento. Le prestazioni passate e le previsioni non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.
Condividi quest'articolo